L’#AndràTuttoBene si trasforma in un inno di speranza grazie all’idea di Luca&Luca

Più informazioni su

Sono oramai settimane che ci ritroviamo a vivere una realtà stravolta: chiusi in casa, privi di contatti con l’esterno, bombardati da notizie, video e dirette. Ma gli italiani non li lasciano sconfiggere o abbattere. C’è chi si sta improvvisando chef, chi ha realizzato un mini angolo palestra, chi continua a lavorare in smart working o studiare tramite la didattica a distanza. Tante le iniziative, sin dai primi giorni di quarantena: l’Inno di Mameli, seguito da altre canzoni, tutte cantate dai nostri balconi, arricchiti dalla bandiera tricolore, i tanti striscioni e disegni dei bambini, con l’hashtag Andrà Tutto Bene. E proprio da questo piccolo slogan divenuto internazionale, due giovani siciliani, Luca Gurrieri e Luca Giliberto, hanno dato vita ad un video che sta spopolando in rete. Luca&Luca, questo il loro nome d’arte, sono noti soprattutto al pubblico giovanile per i loro video su YouTube dove, con massima ironia e comicità, descrivono situazioni quotidiane, sottolineando in particolare le differenze che esistono tra nord e sud. Ma stavolta è diverso: nessuna distinzione geografica, solo unione e tanta forza per sconfiggere questo virus che sta piegando il mondo interno. Fanno da sfondo al video, le note della canzone “Sound of Silence” di Simon & Garfunkel, mentre scorrono foto tratte dalla nostra attuale quotidianità. Una proposta in cui emerge la personale visione di due ragazzi, con la rabbia e la speranza che ognuno di noi sta portando dentro di sé.
In pochissimi giorni la cover ha superato le 4mila visualizzazioni e anche i commenti aumentano giorno dopo giorno. Un’esplosione di emozioni che porta un tocco di positività, entusiasmo e speranza nelle case degli italiani, perché ora, convinti più che mai #AndràTuttoBene.

Pamela CUOMO
Cliccate sul seguente link per il video

Più informazioni su

Commenti

Translate »