idroxiclorochina e azitromicina una cura al Coronavirus Covid-19 dalla Francia

Più informazioni su

    idroxiclorochina e azitromicina una cura al Coronavirus Covid-19 dalla Francia  Un gruppo di ricercatori francesi ha annunciato l’esito dei risultati delle prime prove cliniche per una cura contro il Coronavirus SARS-CoV-2, responsabile della pandemia mondiale.

    Di queste 36 persone, 16 hanno costituito il gruppo di controllo al quale sono state somministrati i due medicinali, mentre i restanti 20 hanno ricevuto 200 mg. di idroxiclorochina tre volte al giorno.

    Sei di questi hanno preso 500 mg. di azitromicina al giorno, i primi due giorni, e 250 mg nei successivi quattro giorni.

    I sei membri dell’ultimo gruppo hanno sopportato bene la combinazione dei due farmaci, risultando negativi alla prova al test di Coronavirus già al quinto giorno, mentre quelli che avevano preso la idroxiclorochina hanno recuperato solo il 50% al quinto giorno, rispetto al 18,8% del gruppo di controllo.

    Stranamente, una paziente che ha continuato a dare esito positivo dopo essere trattata solo con idroxiclorochina, a partire dall’ottavo giorno ha ricevuto somministrazione di azitromicina e il giorno seguente il controllo è diventato negativo.

    I risultati dal mondo scientifico sono stati definiti ‘promettenti’ sull’International Journal of Antimicrobial Agents.

    Chiaramente, visto il numero limitato di pazienti coinvolti, sarà necessario allargare a numeri più ampi le prove cliniche.

    Il numero dei contagiati a lunedì scorso da Covid-19 è salito nel mondo a 363000, con 15500 vittime (dati portale Worldmeter).

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »