DE LUCA FERMA I CANTIERI EDILI PRIVATI Altra sconfitta politica per il sindaco Giuseppe Cuomo foto

  • Dopo il motoraduno vietato in exstremis , blocco lavori privati di ritrutturazione edilizia.

  • De Luca ferma i cantieri e finalmente a Sorrento si bloccano  lavori di edilizia privata effettuati da ditte con operai non residenti.  Molti di questi operai e muratori prendevano la vesuviana delle 16.07 o la corsa delle ore 16.37.  Troppi equivoci  su delibere amministrative nel corso di questo periodo di emergenza. “Inerzia politica” del primo cittadino che non accoglie nemmeno l’appello social, pubblicato su facebook e riportato dal nostro giornale. Appello fatto con sentimento  per l’appartenenza alla comunità sorrentina del sig. Gaetano Ruoppo. Oggi Gai  in isolamento perchè proveniente da Lodi, per i noti problemi del corona virus. Il sindaco di Sorrento dopo il via libera al motoraduno bloccato da una prima ordinanza dal governatore De Luca subisce altra sconfitta politica per non aver tempestivamente  preso provedimenti nel merito  di cantieri di edilizia privata ancora aperti in una città deserta. I comuni limitrofi avevano bloccato temporaneamente, per i fatti e la crisi sanitaria, i lavori nel settore edilizio seguendo le disposizioni regionali.  GIMAX

De Luca ferma i cantieri

Fino al 3 aprile, salvo casi di urgenza e sicurezza

NAPOLI, 20 MAR – Stop ai cantieri edili privati, salvo gli interventi urgenti per garantire la sicurezza degli immobili, e valutazione della rinviabilità dei lavori nei cantieri a committenza pubblica, ovviamente a eccezione di quelli riguardanti edilizia sanitaria e reti di pubblica utilità. Lo stabilisce, fino al 3 aprile, una ordinanza firmata dal governatore della Campania Vincenzo De Luca. Nel caso in cui i lavori proseguano per ragioni di urgenza, è obbligatorio l’uso di dispositivi di protezione individuale.
Nella stessa ordinanza De Luca richiama le Amministrazioni pubbliche al rispetto delle norme vigenti su limitazione della presenza del personale e telelavoro. La presenza fisica dei dipendenti deve essere limitata ai soli casi strettamente indispensabili e l’accesso del pubblico va disciplinato comunque mediante prenotazione.

Commenti

Translate »