Quantcast

Corbara, il sindaco Pentangelo chiude due strade per vietare lo jogging: “il governatore De Luca ha ragione” segui la diretta

Nel comune di Corbara è lotta a chi fa jogging, ed il sindaco Pietro Pentangelo ha ordinato la chiusura di due strade. Il primo cittadino dopo la precedente chiusura di una stradina pedonale, avvenuta circa una settimana fa, ha blindato anche il passaggio in via Cupa Mastrogennaro, tra Corbara e Angri, frequentata da sportivi ed amatoriali. Abbiamo dovuto prender questo provvedimento drastico – spiega Pentangelo sui social –  perché i camminatori della zona, trovando sbarrata l’altra, in barba alle ordinanze ministeriali e regionali, utilizzavano quest’ultima. La mia disposizione è stata condivisa con il Sindaco di Angri e con l’obiettivo di controllare tutti i varchi di accesso alla nostra cittadina. Ribadisco che è obbligatorio restare a casa, non consentiremo in nessuno modo che ci possa essere rischio di contagio a seguito di assembramenti e scelte scellerate di chi non intende rispettare le regole”.

Pentangelo in serata ha poi inviato un video messaggio alla comunità corbarese, in cui elogia l’operato del governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, trovando in questo momento “un punto di riferimento”, inoltre racconta alla cittadinanza che sta facendo tutto il possibile per contrastare l’arrivo di persone da altri comuni, che giungono nel proprio territorio per approvvigionarsi d’acqua, facendo addirittura venti o trenta chilometri d’auto, chiedendo quindi che ci sia con questa emergenza sanitaria un cambio radicale delle abitudini, ed esortando le persone che stanno rimanendo a casa, ad adottare tale atteggiamento esemplare. Il sindaco, con gli assessori e i consiglieri hanno inoltre deciso di destinare i propri gettoni di presenza e le indennità di carica per l’acquisto di mascherine e presidi sanitari, raccogliendo circa 2 mila euro.

Commenti

Translate »