Cava de’ Tirreni. Gara di solidarietà per “Nessun cavese senza cibo”

Cava de’ Tirreni. Il sindaco Vincenzo Servalli comunica che: «Continua senza sosta la gara di solidarietà che si è accesa per l’iniziativa messa in campo dall’Amministrazione Servalli e la Caritas Diocesana, “NESSUN CAVESE SENZA CIBO”, per sostenere tutte le famiglie che, in questo periodo di emergenza sanitaria, stanno attraversando grandi difficoltà economiche, finanche per l’acquisto di generi alimentari e di necessità. Sono infatti moltissimi gli imprenditori e le aziende agro alimentari del territorio che stanno donando prodotti alimentari, raccolti dalla Protezione civile cavese che si sta occupando della logistica e successivamente distribuirà DIRETTAMENTE A DOMICILIO, a quanti saranno segnalati dai Servizi Sociali e dalla Caritas
Coloro che stanno attraversano un particolare disagio economico devono ESCLUSIVAMENTE TELEFONARE ai Servizi Sociali al numero 089 68.23.40, dalle ore 9. alle 20 di tutti i giorni
Le aziende, i supermercati, gli esercenti di prodotti alimentari, d’igiene e farmaci, per le donazioni, devono prendere contatto con la Protezione Civile telefonando al numero verde 800.22.51.56.
L’attività messa in campo in questa fase di emergenza sanitaria, è propedeutica al nascente “Emporio della Solidarietà” organizzato dalla Caritas Diocesana e curato da don Francesco Della Monica, che, con il sostegno anche dell’Amministrazione Servalli, continuerà nella raccolta e distribuzione di prodotti alimentari e altri generi di necessità alle famiglie bisognose».

Commenti

Translate »