Capri, da Isernia senza validi motivi: 39enne si scaglia contro i poliziotti

Assurdo quanto accaduto nel pomeriggio di ieri a Capri. Durante i controlli di rito al porto volti a garantire il rispetto delle misure per la gestione dell’emergenza legata al Coronavirus, alcuni agenti di Polizia hanno fermato una famiglia che proveniva da Isernia ed era appena sbarcata sull’isola.

Gli agenti hanno accertato che la famiglia, la quale era diretta ad Anacapri, fosse priva dei requisiti per restare sull’isola. Non è tutto. Stando a quanto emerso, uno dei componenti della famiglia si è mostrato particolarmente insofferente all’attività dei poliziotti e li ha aggrediti verbalmente.

L’uomo, un 39enne napoletano con precedenti di polizia, è Stato denunciato per resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale nonché sanzionato, così come i familiari, per inottemperanza alle prescrizioni del D.P.C.M. del 22 marzo 2020.

Commenti

Translate »