Quantcast

Angri. Coach di basket molestava minori: condannato dalla Corte d’Appello

Anche i giudici della Corte d’Appello di Salerno hanno riconosciuto la sua colpevolezza, seppure riducendo la condanna da 6 anni e 6 mesi a 2 anni di reclusione, con pena sospesa. Ad essere stato condannato – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – è un ex istruttore di basket di Angri. Il 28enne è accusato di violenza sessuale. Aveva molestato un suo allievo minorenne. Il giovane è stato anche liberato dalla misura cautelare personale, quella del divieto di avvicinarsi al minore, oltre alla revoca dell’interdizione perpetua dai pubblici uffici.

Commenti

Translate »