Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sorrento, insegna non a norma e altre irregolarità: nel mirino albergo di via Rota

Il Comune di Sorrento ha emanato una ordinanza ad oggetto l’ingiunzione alla demolizione ed il ripristino allo stato dei luoghi per quanto riguarda un noto albergo di via Rota. Come si legge nel documento, lo scorso maggio è stato effettuato un accertamento da parte del personale del Comando Stazione Carabinieri di Sorrento, insieme all’U.T.C., presso la struttura alberghiera.

Qui sono state riscontrate alcune irregolarità. In primis la riconfigurazione dei balconi, effettuata mediante il taglio parziale del paramento murario dei parapetti ai quattro piani dell’edificio alberghiero, e la conseguente dislocazione dell’insegna “Hotel La Meridiana” (in precedenza posta in verticale in aderenza agli stessi paramenti murari dei balconi); il rifacimento degli intonaci esterni delle facciate e dei divisori dei balconi, nonché la ritinteggiatura dei mattoncini esterni con colori diversi dall’esistente.

Inoltre, sono stati effettuati anche altri lavori in assenza dei necessari titoli urbanistici e paesaggistici:
L’installazione ex-novo di un’insegna, costituita da lettere singole in materiale; metallico e posizionate sul fronte principale di via Rota, in corrispondenza dell’ingresso all’hotel; l’apposizione ex-novo di una pensilina in vetro e struttura metallica, di modeste dimensioni, ancorata alla facciata principale del fabbricato in corrispondenza dell’ingresso all’hotel; l’installazione di un’unità esterna di condizionamento al piano terra, sul fronte di via Capasso e visibile dalla pubblica strada.

Come si legge, dal punto di vista paesaggistico, gli interventi eseguiti sui prospetti del fabbricato abbiano comportato un’alterazione dell’aspetto esteriore dei luoghi e non possano rientrare tra gli interventi esclusi dall’obbligo di dotarsi di autorizzazione paesaggistica.

Ecco perché il Comune di Sorrento ha ordinato ai proprietari di provvedere demolendo le opere abusive.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Translate »