Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sant’Agnello. Convalidato il sequestro all’Housing Sociale

Torre Annunziata (Napoli) Convalidato il sequestro del complesso di housing sociale di Sant’Agnello sulla costa di Sorrento. A riportarlo Metropolis Il giudice delle indagini preliminari del Tribunale di Torre Annunziata Antonio Fiorentino ha confermato il provvedimento emesso la settimana scorsa dalla Procura di Torre Annunziata che ipotizza violazioni urbanistiche nella realizzazione dell’opera e indaga ad ampio raggio anche sulla legittimità di alcuni atti rilasciati dal Comune di Sant’Agnello e dalla Soprintendenza.

Quella di oggi è l’ennesima tegola che si abbatte sui 53 assegnatari degli alloggi realizzati dalla società Shs i cui due amministratori, l’ingegnere Antonio Elefante e il commercialista Massimiliano Zurlo, risultano essere iscritti nel registro degli indagati. Coinvolti nell’inchiesta pure i rappresentanti di New Electra, Francesco Gargiulo e Danilo Esposito, entrambi amministratori della ditta edile di Piano di Sorrento che si è occupata dell’intervento commissionato dalla società riconducibile ad Elefante.

Le abitazioni dovevano essere consegnate ai proprietari sabato scorso ma la bufera giudiziaria ha fermato tutto. I rappresentanti di Shs e New Electra, a questo punto, potrebbero decidere di presentare ricorso al Tribunale del Riesame di Napoli che si potrà esprimere esclusivamente sulla revoca o meno della misura cautelare oggi validata dal gip. Qualsiasi decisione arriverà dai giudici della libertà, non avrà nessun tipo di ripercussione sul prosieguo delle indagini.

Coordinate dai sostituti procuratori titolari del fascicolo, Andreana Ambrosino e Rosa Annunziata, le verifiche affidate al nucleo di polizia giudiziaria di Torre Annunziata continueranno senza sosta. Non a caso, non si esclude che il numero delle persone indagate possa essere destinato a salire nel corso delle prossime ore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Translate »