Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Positano. Non c’è accordo fra il gruppo di Marrone e Lorenzo Cinque. Fra due settimane summit di De Lucia per il candidato sindaco

Più informazioni su

Positano, Costiera amalfitana. Si comincia a stringere per le elezioni di maggio che vedrà Positano, Amalfi e Maiori al voto nella Divina. Ad Aprile, fra due mesi, si devono presentare le liste. Quindi ci siamo. Sono poche settimane, se non giorni, per organizzare una lista e anche un programma elettorale da sottoporre agli elettori. Sul fronte avverso si stanno raccogliendo solo “no grazie”, Luca Vespoli, attuale capogruppo di opposizione, Domenico Marrone, ex sindaco più volte chiamato in causa, e ora è venuta meno anche la trattativa del gruppo di Lorenzo Cinque e Romolo Ercolino che stanno provando a formare una lista. Secondo voci di corridoio non c’è stata intesa con il gruppo storico di Domenico Marrone. A questo punto la palla passerebbe al sindaco Michele De Lucia. Dopo il secondo mandato non bissa il terzo solo per la legge che glielo impedisce, a questo punto lo si può dire visto lo scenario che si sta rappresentando.  Per lui già un ruolo di rilievo nella Lega di Salvini a livello provinciale, possibile anche una candidatura alla Regione Campania o addirittura in Parlamento, vista la vicinanza con Tommasetti ex Rettore dell’Università a Fisciano e uomo di primo piano nel Meridione per la Lega . Bisogna vedere però se dalla sua maggioranza emerge un’unità sul nome del sindaco, Positanonews finora ne ha individuati una decina, comprese le donne come Carla Lauretano ed Angelica D’Urso, dal suo gruppo dell'”Alba della Libertà”, ma la scelta si dovrebbe restringere a due: o Giuseppe Guida, attuale assessore all’ambiente, o Francesco Fusco, attuale vice sindaco. In questi giorni dunque riflettori puntati sull'”Alba della Libertà”, la compagine di centro destra, che però non ha avuto mai un’etichetta partitica, tanto è vero che anche la scelta di passare alla Lega di De Lucia è stata una scelta non imposta a nessuno del gruppo. Potrebbe succedere di tutto, sia che nella stessa compagine vi sia una divisione, sia che vi sia un’unica lista, con l’Alba della Libertà ad avere tutto il consiglio comunale. Questo non lo si auspica nessuno, forse neanche lo stesso sindaco De Lucia. Ma sebbene tutto può essere crediamo che in politica non si fa come nei viaggi organizzati, il last minute non funziona anche perchè un gruppo va aggregato e formato sia per governare, ma anche per vincere. Dunque riteniamo che a questo punto bisogna vedere che cosa esce dal gruppo di De Lucia, un nome condiviso, fra Guida e Fusco, a meno di un asso nella manica del primo cittadino,  o due liste?

Michele De Lucia Positano comizio alla Chiesa Nuova dell’Alba della Libertà foto dell’amico e giornalista  Massimo Capodanno dal blog Positano My Life

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Translate »