Quantcast

Piano di Sorrento. Arriva il progetto Nautici in blu, promosso dall’associazione Marevivo fotogallery

18/02/2020 – Approda a PIANO DI SORRENTO per una nuova edizione, il progetto Nauticinblu, percorso formativo di educazione ambientale promosso dall’associazione Marevivo, con il sostegno di MSC Foundation, l’organizzazione no profit del gruppo MSC. Coinvolti ancora una volta, insieme a tanti altri partecipanti di numerosi istituti nautici italiani, gli studenti dell’Istituto Nautico NINO BIXIO che guidati da esperti ed educatori potranno acquisire una serie d’informazioni trasversali al percorso curriculare scolastico seguito, apprendendo nozioni sulla tutela del mare e sull’utilizzo sostenibile delle risorse marine. Per il futuro del Pianeta è necessario un nuovo modo di pensare che trova nel rispetto dell’ambiente non un limite, ma nuove occasioni in grado di conciliare sostenibilità e responsabilità in linea con gli obiettivi dell’European Green Deal.
Il progetto Nauticinblu promosso da Marevivo, della durata di quattro giorni, si articolerà in una serie di attività in aula e outdoor e vedrà la collaborazione di ricercatori, esperti, professionisti del mare, che aiuteranno gli studenti nell’analisi delle grandi emergenze del mare e delle nuove misure di tutela.
Dopo la presentazione del progetto, la descrizione del programma e dei contenuti delle attività e un breve seminario di ecologia marina, i giovani partecipanti scenderanno in campo per collaborare attivamente allo sviluppo di una giornata ecologica per ripristinare la spiaggia di MARINA DI CASSANO (PIANO DI SORRENTO)
Dopo la raccolta, i partecipanti effettueranno il campionamento dei rifiuti rinvenuti e i dati raccolti saranno trasmessi infine ad un ente di ricerca che conduce degli studi scientifici sul beach litter. “Siamo lieti di aver riportato a PIANO DI SORRENTO. il nostro progetto educativo – dichiara il presidente di Marevivo Rosalba Giugni – così come in tanti altri istituti dell’Italia intera. L’obiettivo è coinvolgere tutti i nautici nazionali e diffondere quanto più possibile tra gli studenti e futuri professionisti del mare la conoscenza e la consapevolezza dei rischi che sta correndo il nostro Pianeta a causa dell’inquinamento marino, stimolando nel contempo anche i valori della corresponsabilità e l’impegno alla difesa dell’ambiente.”
Il progetto continuerà e si concluderà con l’elaborazione di un prodotto creativo di sintesi dell’attività svolta e la cerimonia di consegna degli attestati di partecipazione, durante una visita a bordo di una delle navi da crociera MSC.
Il Dirigente Scolastico dell’istituto nautico NINO BIXIO Prof.ssa Teresa Farina “L’istruzione nautica non è solo formazione tecnica, è cultura del mare, è atteggiamento di vita, è sensibilità per l’ambiente e per il patrimonio MARE in primo luogo. A questo educhiamo ogni giorno i nostri studenti, con le normali attività didattiche e le tante iniziative che realizziamo, tra cui il progetto Nautici in blu, promosso dall’Associazione Mare Vivo, quest’anno alla terza edizione.
Si tratta di un percorso di approfondimento e di studio, perché l’educazione ambientale è parola vuota se non supportata dalla conoscenza critica e consapevole. I nostri giovani allievi, guidati da esperti e docenti, impareranno ad osservare fenomeni che normalmente sono sotto i nostri occhi ma di cui non comprendiamo la complessità. Impareranno ad osservare l’ambiente con uno sguardo consapevole e rispettoso, che li accompagnerà quando, da ufficiali, avranno la responsabilità di salvaguardare il patrimonio MARE.
Il progetto è rivolto alle classi del biennio: la salvaguardia dell’ambiente non può che essere affidata ai giovanissimi. Dovranno avere loro la responsabilità di porre rimedio ai disastri ambientali che noi adulti abbiamo impunemente determinato.
Ringrazio l’associazione Mare Vivo per l’impegno e l’attenzione alla formazione dei giovani. Un ringraziamento alle professoresse Domestico e Gargiulo che con entusiasmo accompagnano i ragazzi in questo percorso formativo “Direttrice MSC Foundation : Dott.ssa Daniela Picco
“MSC e Marevivo lavorano insieme dal 2014 – dichiara la Direttrice della MSC Foundation Daniela Picco – per promuovere iniziative nelle scuole e a bordo delle navi MSC Crociere dove vengono coinvolti oltre 200.000 bambini l’anno in attività educative. Supportiamo questo progetto dall’inizio e mettiamo a disposizione il know how e la lunga tradizione marinara del Gruppo per sensibilizzare gli studenti degli Istituti Nautici italiani che sono i protagonisti del mare di domani per proteggere il nostro pianeta.”

MSC FOUNDATION
MSC Foundation è stata istituita per guidare e far avanzare gli impegni umanitari e di conservazione del Gruppo MSC attuati tramite continui investimenti in tecnologie ad alta efficienza energetica e sostegno concreto ai programmi di aiuti umanitari e di emergenza, che sono attualmente 7 in tutto il mondo. La visione è quella di ripristinare l'equilibrio tra persone e natura, utilizzando la portata globale di MSC e la conoscenza unica del mare per agire immediatamente nella protezione del nostro pianeta e le sue comunità.
MSC Foundation aiuta le popolazioni nelle emergenze colpite da disastri ambientali e supporta le comunità vulnerabili di tutto il mondo a realizzare il loro pieno potenziale attraverso l'istruzione, lo sviluppo sostenibile e i programmi umanitari. Per maggiori informazioni www.mscfoundation.org

Commenti

Translate »