Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Fondazione Ravello: ecco chi è Almerina Bove, nuovo commissario

Nella giornata di ieri, mercoledì 12 febbraio, è stato ufficializzato il nuovo commissario della Fondazione Ravello. Il Consiglio generale di indirizzo della Fondazione ha scelto l’avvocato Almerina Bove, già vice capo di Gabinetto del Presidente regionale Vincenzo De Luca.

Vediamo insieme di cosa si è occupata già in passato. E’ stata incardinata presso il Settore Contenzioso Amministrativo e Tributario dell’Avvocatura della Regione Campania ed assegnata al Coordinamento dell’A.G.C. Avvocatura.

Laureatasi in Giurisprudenza all’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, con punteggio di 110 e
lode, ha avuto il massimo dei voti per quanto riguarda la Specializzazione in Diritto civile conseguita sempre alla Federico II, con lode e menzione speciale.

Ha patrocinato la Regione in diverse cause di rilevante portata giuridica e valore economico, innanzi alla Corte
Costituzionale, alla giurisdizione amministrativa ed ordinaria, prevalentemente riguardanti appalti, concorso pubblici, contributi e finanziamenti pubblici.

Nel 2011 è stata membro della commissione di gara per l’affidamento dei servizi economico-finanziario e legale relativamente all’intera operazione di privatizzazione della Caremar Spa.

Ha svolto anche attività di docenza presso il Master di II livello in Diritto Amministrativo in tema di “Principi generali in materia di contratti della P.A.”, “Procedimento di evidenza pubblica”, “La forma dei contratti della P.A.”, “Responsabilità precontrattuale della P.A”; attività di docenza svolta anche per due moduli di insegnamento presso la Scuola di Specializzazione per le professioni legali presso l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli in materia del diritto civile.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.