Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

FALLIMENTO GATTUSO NEL DOPO PARTITA CONTRADDICE SUE SCELTE IN DIFESA KOULIBALY A RIPOSO MEGLIO

Più informazioni su

 DIFESA INGUARDABILE E UN kOULIBALY IN RITARDO DI CONDIZIONE 

PERSA GRANDE OPPORTUNITA’ DI RISALIRE LA CLASSIFICA 

Troppi cambi e formazione sbagliata inziale con spazi larghi a destra lato Di Lorenzo. Oggi il ragazzo ritorna sulla fascia  e viene preso tra due avversari. Politano non segue il suo uomo e il Napoli va in diffiicoltà sulle ripartenze pugliesi.

Un centrocampo nuovo senza un forte incotrista lascia troppo  spazio nel secondo tempo alle folate e alle azioni incisive in velocità del Lecce.

Liverani incastra Gattuso con una  buona difesa e ripartenze e  soprattutto con un gioco concreto ad ampio respiro. Il Lecce sfrutta tutto il campo ed è pericoloso più del Napoli.  Il gioco sulle fasce con l’aiuto dell’arbitro danno possibilità di incidere con facilità al Lecce padrone del centrocampo. Il Napoli  a corto di idee e lento nei passaggi filtranti subisce il goal dopo incursione di Barack a sinistra dello schieramento azzurro. Incerto Ospina non riesce a contrastare il facile appoggio da pochi passi. Occasioni da goals non sfruttate e vbrutto secondo tempo regalano tre punti alla salvezza del Lecce. Gattuso  e il Napoli non  vincono più sul terreno amico. Il pareggio di Milik  illude gli azzurri. La Padula in giornata di grazia e poi Mancosu su splendida punizione dal limite arrotondano il punteggio severo per una sconfitta che spinge nel baratro la squadra di Gattuso. Il mister del Napoli  responsabile di scelte con squadra nuova  ed innesti che non danno le risposte adeguate. Il famoso detto “Squadra che vince non si cambia …”poteva essere da stimolo a tutti.

Il Lecce vince con merito per l’impegno e il gioco dinamico  ma viene  graziato dall’arbitraggio scandaloso che interpreta episodi e falli di gioco a senso unico e a  favore degli ospiti.  Bravi fortunati e non sanzionati dall’arbitro  per falli evidenti senza il Var. Arbitro arrogante e senza personalità penalizza gli azzurri. l

Gattuso: “In questo momento alla squadra manca compattezza”

“I gol si possono sbagliare, piuttosto però non si può far palleggiare e non andare con veemenza, questa è la difficoltà più grande – riconosce l’allenatore degli azzurri ai microfoni di Sky Sport –

Lapadula aveva la possibilità di stoppare e far salire la squadra. Se non fai gol deve finire 0-0, c’è troppa passività.

Cosa dirò ai ragazzi?

Ci rivedremo la partita insieme per capire dove e cosa abbiamo sbagliato.

Bisogna lavorare sulla compattezza, in questo momento è qualcosa che ci manca.

Perché nei primi 30 minuti abbiamo avuto 5-6 palle gol, però questa squadra perde subito le sue sicurezze e va in paura. Non so se il problema è che non abbiamo una squadra titolare, ma abbiamo ragazzi importanti. Sapevamo che Koulibaly e Maksimovic mancavano da diverso tempo”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.