Quantcast

Costiera amalfitana, truffe telefoniche milionarie: guai per un 57enne di Vietri

E’ finito nei guai l’ideatore principale di una truffia da un milione di euro ai danni delle compagnie telefoniche. Il quotidiano de Il Mattino riporta la truffa di un commercialista 57enne, originario di Vietri sul Mare ma attivo a Salerno che era stato abilitato dall’Agenzia delle Entrate all’utilizzo del servizio telematico Entratel, ha aperto circa cinquecento partite Iva fittizie per inizio attività a carico di altrettanti soggetti che in realtà non ne avevano fatto richiesta.

In questo modo le compagnie telefoniche gli avevano consegnato oltre trecento terminali con relative schede, senza però mai ottenuto il pagamento né delle rate per l’acquisto degli apparecchi né del credito.

Nell’inchiesta della procura sono finite anche altre sei persone accusate di aver procacciato documenti di identità di soggetti ai quali intestare le false partite Iva, è riuscito a creare un raggiro milionario ai danni delle più importanti compagnie telefoniche.

Commenti

Translate »