Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

A Sorrento il torneo internazionale di Taekwondo “Terra delle Sirene”

Il Taekwondo è un’arte marziale coreana e uno sport da combattimento a contatto pieno, nato fra gli anni ’40 e ’50 del ‘900 basato principalmente sull’uso di tecniche di calcio. Combina tecniche di combattimento volte alla difesa personale e alla pratica agonistica soprattutto come sport olimpico, ma anche come esercizio ed in alcuni casi filosofia e meditazione.

Sabato 25 e domenica 26 gennaio, al Palazzetto dello Sport di via Atigliana, a Sorrento, prima edizione del torneo internazionale di Taekwondo “Terra delle Sirene”.

L’evento, patrocinato dal comune di Sorrento e dalla Regione Campania, è organizzato dall’Unione Taekwondo e Arti Marziali, del settore nazionale dell’Endas/Coni e vedrà la partecipazione di oltre duecento atleti agonisti italiani e non.

Quattro i quadrati di gara previsti, sui quali si svolgeranno competizioni di combattimento con contatto pieno (per le categorie agonistiche), attività non agonistica di avviamento al combattimento senza contatto al viso (per i pre-agonisti) e gare di “forma”, ovvero tecniche di combattimento in sequenze codificate contro più avversari immaginari.  Velocità, potenza, coordinazione ed equilibrio le caratteristiche della prova.

Si comincia sabato alle 15 proprio con le “forme” (i “Taeguk” per le cinture colorate, e i “Poomse” per le cinture nere), e già in serata ci saranno le premiazioni relative a questa specialità.

Domenica, dalle 9, eliminatorie, semifinali e finali delle gare di combattimento per tutte le categorie di peso maschili e femminili. Attesissimi, ovviamente, gli incontri che vedranno come protagoniste le cinture nere. Il regolamento WT, è bene ricordarlo, prevede per gli atleti la massima sicurezza e l’uso obbligatorio di numerose protezioni.

L’ingresso per il pubblico sarà gratuito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.