Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Maiori . Riaperta la Statale Amalfitana . Da domani passa anche la SITA per SALERNO DIRETTA segui la diretta

Maiori, Costiera amalfitana . Da un mese dalla frana che ha spaccato in due la Costiera Amalfitana, questo pomeriggio alle 17 ha  riaperto  la strada. Gli operai del Consorzio Genea, coordinati dal dottor Angelo Grimaldi, hanno lavorato ininterrottamente in questi giorni, proprio fino a poco fa, per completare gli ultimi interventi di messa in sicurezza.

La SITA passerà finalmente per Salerno da domani mattina  , ma è ancora una incognita quello che sta avvenendo a  Vettica di Amalfi, dove gli autobus non possono transitare per il divieto ai mezzi superiori alle 3,5 tonnellate, con disagi enormi per i pendolari che vanno a Positano e Praiano. Sul punto è stato fatto anche un esposto del Movimento Cinque Stelle di Praiano .

Dopo l’apposizione di reti paramassi in mattinata sarà dunque consentito il transito delle auto dopo le 16, come annunciato dopo i vari sopralluoghi. Rimane una situazione di precarietà, semafori e doppi sensi ovunque in Costiera amalfitana.

Si parla di gallerie da fare, con  il rischio che permane, ma poco della prevenzione.

Da domani, 14 gennaio, saranno ripristinati i collegamenti per quanto riguarda il trasporto pubblico sulla tratta Amalfi-Salerno.

Oggi, a poche settimane di distanza dalla frana caduta nel comune di Maiori, è stata riaperta la strada statale 163.
Moltissimi i disagi causati dalla chiusura al traffico per automobilisti e pendolari che hanno cercato di adeguarsi trovando soluzioni alternative.

A dare l’ufficialità della notizia che il trasporto pubblico tornerà alla normalità da domani è stata la stessa Sita Sud che gestisce il trasporto su gomma.

“Salve da domani mattina 14 gennaio i collegamenti tra Amalfi e Salerno saranno regolari per Maiori. La S.S. 163 è stata riaperta al transito”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.