Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Maiori, cane investito e buttato in burrone: salvato da volontaria Enpa e Carabinieri

Non riusciamo ancora a spiegarci, come è possibile essere autori di vili e crudeli gesta. Un cane è stato investito e gettato in un burrone, a Maiori, ma grazie a una segnalazione sul luogo dell’episodio è giunta una volontaria dell’Enpa Costa d’Amalfi, che con l’aiuto della pattuglia della Radiomobile Carabinieri di Amalfi hanno prestato soccorso all’animale in difficoltà. Ora il cane è sotto le cure del veterinario Carlo Del Pizzo.

Ricordiamo che tali atti sono punibili sia penalmente che amministrativamente con sanzione pecuniaria. La Legge del 23 marzo 2016, n. 41 introduce nel Codice degli automobilisti il reato di omicidio stradale. L’art. 189 comma 9 bis, in particolare, dispone che: “L’utente della strada, in caso di incidente comunque ricollegabile al suo comportamento, da cui derivi danno a uno o più animali d’affezione, da reddito o protetti, ha l’obbligo di fermarsi e di porre in atto ogni misura idonea ad assicurare un tempestivo intervento di soccorso agli animali che abbiano subito il danno.
Chiunque non ottempera agli obblighi di cui al periodo precedente e’ punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 410 a euro 1.643. Le persone coinvolte in un incidente con danno a uno o più animali d’affezione, da reddito o protetti devono porre in atto ogni misura idonea ad assicurare un tempestivo intervento di soccorso.
Chiunque non ottempera all’obbligo di cui al periodo precedente e’ soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 82 a euro 328.”

Inoltre il mancato soccorso di animali, oltre a sottostare agli obblighi previsti dal Codice della Strada, può essere punito ai sensi dell’articolo 544-ter del codice penale in quanto vero e proprio “maltrattamento di animali”. Per questo reato la condanna arriva alla reclusione dai 3 ai 18 mesi, o in alternativa, la multa da pagare va da euro 5.000,00 a euro 30.000,00. Se l’animale dovesse morire per le lesioni riportate a causa dell’incidente, la pena aumenta automaticamente del doppio.

maiori cane investito
Maiori cane investito burrone Enpa carabinieri
Maiori cane investito burrone Enpa carabinieri

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Beta

    Sempre bravissimo il Dott.Carlo Del Pizzo!
    Menomale che questo sfortunato cagnetto ha incontrato anche delle brave persone sulla sua strada…
    Saremo tutti felici di leggere al più presto buone notizie sulla sua salute!