Quantcast

La capolista s’inchina al Costa d’Amalfi. Vittoria meritata per i costieri

Il Costa d’Amalfi batte 2-0 la Palmese e torna alla vittoria in campionato dopo 2 sconfitte. Una vittoria meritata per i costieri conto i primi della classe, che li rilancia in zona play off.

Termina in parità la prima frazione di gioco al San Martino.
Padroni di casa che hanno fatto sostanzialmente la gara, chiudendo la Palmese nella propria metà campo, con gli uomini di mister Sanchez costretti a cercare solo le ripartenze.
I biancazzurri di Ferullo hanno costruito poco in zona gol e le uniche conclusioni di un certo rilievo sono state quelle di Lettieri, ribattuta decisiva di Romano, e di Apicella, palla alta sulla traversa a portiere battuto.

Nella ripresa il copione è stato lo stesso. I ragazzi di Ferullo hanno fortemente cercato la vittoria ed hanno sbloccato il risultato al 79′ con Iommazzo, bravo ad in ornare di testa sugli sviluppo di un calcio d’angolo.

All’84’ arriva anche il raddoppio che praticamente chiude la gara: Lettieri verticalizza per Ferrara che di destro e di prima intenzione fredda il portiere.

Termina 2-0 la partita e 3 punti importanti per i costieri. La classifica è corta e c’è tanta bagarre nella zona nobile della classifica. Una prova di forza importante, dopo la storica qualificazione in finale di Coppa Italia raggiunta in settimana, che dimostra una volta di più che il Costa d’Amalfi punta ai massimi obiettivi e che il gruppo sia più unito che mai.

Commenti

Translate »