Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Intervento dell’Anas: avvallamento tra Piano di Sorrento e Positano. Rischio crollo sull’Amalfitana?

L’Anas è al lavoro da questa mattina sulla Statale Amalfitana. In particolare, tra Piano di Sorrento e Positano è presente un avvallamento che noi stessi di Positanonews abbiamo segnalato diversi anni fa. Attualmente il traffico risulta paralizzato a causa di questi controlli dell’Anas, la quale ha deciso di intervenire per capire di cosa si tratti di preciso. Ora come ora è stata chiusa una corsia ed è stato posto un semaforo mobile.

positano piano di sorrento amalfitana anas

Ancora un rischio crollo sulla Statale Amalfitana? Il maltempo del mese di dicembre ha portato ingenti danni nei territori della Divina: diversi Comuni hanno persino dichiarato stato di calamità naturale. I danni si contano ancora oggi e, mentre si parla di gallerie e quant’altro, è assolutamente necessario che si parli in primis di sicurezza.

positano amalfitana

Tutti i crolli che si sono verificati nello scorso mese, i quali hanno interessato in primis la Statale Amalfitana, non possono passare inosservati ed essere dimenticati.

Proprio questo mese di quattordici anni fa, nel 2006, si verificò un altro crollo proprio tra Positano e Piano di Sorrento. All’epoca Positano rimase letteralmente isolata dal mondo: disagi enormi per pazienti, specie donne incinte, le quali furono obbligate ad arrivare in Penisola Sorrentina con tantissimi disagi.

Noi seguimmo anche all’epoca quella tragica situazione la quale deve assolutamente essere da monito per il futuro. Facciamo un nuovo appello alle istituzione affinché si agisca preventivamente, e non solo successivamente, aspettando una tragedia che, di questo passo, è sempre più vicina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.