Quantcast

Costiera Amalfitana. Degrado a Positano tra erbacce, escrementi e residui dei botti di Capodanno

E’ scoppiata la rivolta sul gruppo Facebook Problematiche Positano, dove i membri positanesi stanno dando libero sfogo ad alcune considerazioni sulle condizioni in cui versano alcune zone del paese. A cominciare da Liparlati, dove, a due settimane dall’inizio del 2020, è ancora cosparsa dei residui di botti di Capodanno.

Da Liparlati giungiamo poi in Via San Sebastiano, dove gli escrementi dei cani rendono la strada un vero incubo. L’inciviltà dei padroni che incommensurabile, visto anche il modo in cui qualcuno mimetizza i rifiuti del proprio cane, ovvero occultandoli con delle erbacce. Tali comportamenti non solo sono simbolo di disprezzo verso i concittadini ma anche verso i nostri amici a quattro zampe.

Questa la situazione in alcune zone della splendida città nella perla della Costiera, dove l’immoralità ha preso il sopravvento. Non lasciamo che Positano venga sommersa dall’inciviltà ma valorizziamo questo territorio che i nostri antenati hanno sempre preservato.

degrado positano
degrado positano

foto: Giuseppe e Roberto dal gruppo Facebook Problematiche Positano

Commenti

Translate »