Quantcast

Il Costa d’Amalfi dedica la finale a Fabio Borgese e Pietro Villani

Il Costa d’Amalfi conquista l’approdo nella finale di Coppa Italia Dilettanti, segnando l’ennesima impresa per il calcio costiero. Un rapporto speciale con il territorio, che costituisce la base del successo sportivo degli azzurri, ed un passaggio del turno segnato da una dedica particolare di società e tifosi a Fabio Borgese e Pietro Villani, i due giovani sportivi rispettivamente di Amalfi e Praiano, prematuramente scomparsi. Fabio ci lasciò esattamente due anni e da allora il trofeo della Coppa Campania di Calcio a 5 porta il suo nome, mentre Pietro, promettente portiere del vivaio azzurro, è stato vittima di un terribile incidente, che questa estate ha sconvolto l’intera Costiera Amalfitana. Ecco le parole del post dalla pagina Facebook del Costa d’Amalfi:

“Sono passati due anni, ma il cuore non dimentica.
Due anni fà, da lassù, mentre ti piangevamo, ci hai aiutato ad espugnare il difficilissimo campo dell’Audax Cervinara, adesso siamo noi che vogliamo dedicarti questo traguardo storico.
Questa finale è per te, ed anche per Pietro.
La costiera non dimentica i suoi figli, che troppo prematuramente sono stati strappati via da essa.
Adesso aiutaci a fare bella figura nella gara più importante della nostra storia.
CIAO FABIO #FABIOVIVE”

Commenti

Translate »