Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Consigliere del M5S suona il citofono della sede della Lega: “Dove sono finiti i 49 milioni?”

Il consigliere consigliere del Movimento 5 Stelle Marco Degli Angeli ha lanciato una provocazione al leader della Lega andando a suonare il citofono presso la sede di via Bellerio e il suo gesto è diventato subito virale sui social: “Ho suonato – ha dichiarato poco dopo – per chiedere conto dei 49 milioni di euro che la Lega ha incassato illecitamente dal 2008 al 2010. Ovviamente è una provocazione, non si risolvono i problemi degli italiani suonando ai citofoni. Mi aspettavo però che mi aprissero: avrei sollecitato il partito a fare massima chiarezza su questa vicenda che ha danneggiato tutti i cittadini”. La sua azione fa seguito a quella di Salvini il quale, dietro indicazione di una donna, ha citofonato in diretta e davanti alle telecamere all’abitazione di una famiglia di origine tunisina, nel quartiere Pilastro di Bologna, chiedendo loro se spacciassero.

Album di Default

Ma chi è Marco Degli Angeli?

Nato il: 20 novembre 1977 a CREMA (CR) alla XI  Legislatura.  

COMPONENTE

  • Commissione d’inchiesta sul sistema di gestione dei rifiuti in Lombardia – dal 27/03/2019
  • VI Commissione permanente – Ambiente e protezione civile – dal 14/06/2019
  • VIII Commissione permanente – Agricoltura, montagna, foreste e parchi – dal 09/05/2018
  • Commissione speciale – Antimafia, anticorruzione, trasparenza e legalità – dal 09/05/2018
ALTRI ORGANI
  • Componente – Comitato paritetico di controllo e valutazione – dal 22/05/2018
GRUPPO POLITICO
  • Componente MOVIMENTO 5 STELLE – dal 05/04/2018

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.