Capri. Trapiantati gli organi di Marco Torre

Sono già stati trapiantati gli organi di Marco Torre, il ragazzo caprese deceduto a causa di un incidente stradale avvenuto il giorno di Capodanno, di cui ancora non sono ben chiare le dinamiche. E’ perfettamente riuscito, infatti, dopo l’esame dei profili di compatibilità istologica e morfologica tra donatore e ricevente, il prelievo del fegato, dei reni, delle cornee e del cuore. Quattro equipe e decine di medici e biologi dell’Ospedale Cardarelli di Napoli sono stati impegnati in sala operatoria. Successivamente, gli organi donati sono stati poi impiantati a più pazienti, in lista d’attesa in varie zone d’Italia. Si è trattato dell’ultimo gesto di generosità di Marco, per volontà della famiglia e del padre del ragazzo, che permetterà a queste persone di recuperare la speranza e di vivere una seconda vita.

Commenti

Translate »