Quantcast

Sorrento Calcio. Davide Cacace alla vigilia del match contro Gelbison: “Il nostro obiettivo principale è quello della salvezza”

Domenica prossima ci sarà l’ultimo atto del girone d’andata e del 2019 anche per il Sorrento che sfiderà l’ostica Gelbison. Una partita importantissima che il roccioso difensore centrale Davide Cacace presenta così: “Stiamo vivendo un periodo positivo. Ci alleniamo al massimo e siamo sempre sul pezzo. Già dal martedì ci proiettiamo alla gara della domenica successiva. Siamo concentrati per cercare di proseguire così”.

GARA IMPORTANTE: “Con la Gelbison è un match importantissimo anche se tutte la partite da qui alla fine sono fondamentali. Cercheremo i tre punti per continuare a stare li su e per passare un buon Natale. Il nostro obiettivo principale resta quello della salvezza e quindi di conquistare quanto prima i quarantadue punti”.

FORMAZIONE: “Mancherà solo Gargiulo che è squalificato”.

LA GELBISON: “E’ la squadra che ha cambiato più delle altre in questo mercato invernale. Sono arrivati calciatori importanti come Tedesco e Simonetti. Non è la compagine che ha conquistato diciotto punti. Dovremo, perciò, fare la nostra partita e dare il massimo”.

IL GIRONE DI RITORNO: “Molte formazioni sono attive sul mercato: noi, abbiamo cambiato pochissimo e questa deve essere la nostra forza. Il girone di ritorno è, sicuramente, più difficile di quello d’andata. Troveremo avversarie con l’acqua alla gola visto che avranno da ottenere degli obiettivi”.

LA SOCIETA’: “Quella del Sorrento è una società che non ci fa mancare niente. Abbiamo un ds, Antonio Amdio, che con un budget basso è riuscito a costruire una gran squadra. Tutti i dirigenti sono puntuali e alla mano. Inoltre siamo allenati da un grande tecnico. Tutto ciò sta facendo si che i risultati arrivino”.

Commenti

Translate »