Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Il Napoli su Torreira -30 milioni offerti all’Arsenal

Rimettere a posto i cocci non sarà un’impresa semplice. Se n’è accorto,Rino Gattuso, osservando il suo Napoli. Tutte favole quelle raccontate sul modulo, sui sistemi di allenamento di Carlo Ancelotti. Nella serata del suo esordio in panchina, il neo allenatore napoletano ha potuto toccare con mano quali sono i reali problemi di questa squadra. Di certo non riguardano l’aspetto tecnico: il Napoli ne ha di qualità per emergere.
Ha provato a proporre il 4-3-3,ma non ci sono state risposte,anzi, la questione è peggiorata.
Perché a questa squadra manca un centrocampista centrale in grado di organizzare uno straccio di gioco. Gattuso ha provato a responsabilizzare Allan in quella posizione, ma il risultato è stato parecchio modesto. E allora, nel secondo tempo, ha spostato Fabian Ruiz nella posizione centrale: da brividi anche lo spagnolo. Insomma, l’unica certezza è l’assenza del metodista, ecco perché Cristiano Giuntoli si sta attivando per provare a colmare la lacuna sul mercato di gennaio, con sei mesi di ritardo rispetto alla sessione di luglio scorso, quando il problema s’era già posto.
Tutto su Torreira Nelle ultime ore, il direttore sportivo napoletano, ha contattato l’Arsenal, perché lui è intenzionato a trattare Lucas Torreira, 23 anni, centrale di centrocampo che già conosce la Serie A, avendo giocato due stagioni con la Sampdoria che l’aveva acquistato dal Pescara,
in Serie B. Il mediano uruguaiano pare rispondere del tutto alle esigenze del Napoli. Giuntoli ha presentato un’offerta che si aggira intorno ai 3 milioni di euro più eventuali bonus,per un periodo di 18 mesi.
L’operazione, ovviamente, includerà anche l’obbligo di riscatto a 27 milioni.Adesso, nella sede della Filmauro, a Roma,aspettano soltanto che il club
inglese si faccia vivo, che risponda quanto prima all’offerta in modo da accelerare per concludere in tutta fretta. Se l’operazione dovesse avere un
esito positivo, Torreira potrebbe raggiungere Napoli all’inizio del nuovo anno.
Calendario duro
D’altra parte, il Napoli non può concedersi più pause se vuole coltivare l’ambizione europea.Il quarto posto, ormai, sembra un miraggio, al massimo potrebbe lottare per l’Europa League che ridimensionerebbe di parecchio, comunque, il progetto di De Laurentiis. Il Napoli è un club che si autofinanzia e non giocare la Champions League peserebbe per 70-80 milioni sul prossimo bilancio.
Dunque, dopo l’ultima partitadell’anno, domenica sera, a Reggio Emilia, contro il Sassuolo, Gattuso programmerà il lavoro fino alla gara con l’Inter,
che si giocherà il giorno dell’Epifania, al San Paolo. Il calendario non sarà certo di aiuto al Napoli, perché dopo i nerazzurri, ci sarà la trasferta dell’Olimpico per affrontare la Lazio e poi due turni a Fuorigrotta, contro Fiorentina e Juventus. Al termine di queste 4 gare si potrà avere un quadro più chiaro delle possibilità di recupero di questa squadra.
Piace Berge
Torreira, dunque, resta il primo obbiettivo, ma Giuntoli sta seguendo con interesse anche Sander Berge, 21 anni, centrocampista centrale del Genk e
nazionale norvegese. Sul ragazzo, però, si è fiondato pure il Liverpool che potrebbe offrire una cifra superiore ai 20 milioni proposti dal Napoli. Ecco il
motivo per cui De Laurentiis ha dato l’ok per Torreira, dopo aver constatato pure l’inadeguatezza dei suoi centrocampisti a ricoprire un ruolo fondamentale nel 4-3-3. Un’altra trattativa è legata a Amrabat,centrocampista del Verona.
Prima di chiudere, in ogni modo, il club veneto dovrà riscattare il giocatore che è di proprietà del Bruges, versando 3,5 milioni. Amrabat, comunque,
è previsto per la prossima stagione.
fonte:gazzettadellosport

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.