Referendum Costituzionale - riduzione del numero dei parlamentari
Si
No
50 |
ultimo aggiornamento: - fonte: Ministero dell'Interno
Elezioni Regionali CAMPANIA 2020
Vai allo speciale
ultimo aggiornamento: - fonte: Ministero dell'Interno

A Napoli arrivano le “banane di Cattelan” grazie allo spirito goliardico di alcuni fruttivendoli dei Quartieri Spagnoli

Napoli. Nei giorni scorsi ha fatto molto parlare e discutere l’ultima trovata dell’artista Maurizio Cattelan, famoso per le sue opere provocatorie. Si è trattato di una semplice banana fermata con del nastro adesivo su un muro, opera presentata all’Art Basel di Miami Beach con un costo di circa 120.000 euro. Sabato scorso la provocazione ha raggiunto l’apice quando un altro artista presente a Miami ha staccato la banana dal muro e l’ha mangiata. Da tutto questo hanno tratto subito spunto i napoletani, famosi per il loro spirito goliardico. E così alcuni fruttivendoli dei Quartieri Spagnoli hanno deciso di vendere le “banane di Cattelan”. Delle banane come tutte le altre vendute al costo di due euro al chilo ma con l’immagine pubblicitaria della banana attaccata con lo scotch. Questa trovata ha fatto aumentare le vendite attirando non solo i napoletani ma anche tanti turisti desiderosi di scattarsi un selfie davanti alla copia della famosa opera d’arte. Insomma, una trovata geniale e simpatica come solo il popolo napoletano sa essere.

Commenti

Translate »