Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Inquinamento atmosferico: navi peggio delle auto. Record negativo per MSC secondo “Transport & Environment”

E’ stato pubblicato questa mattina dai colleghi de “Il fatto quotidiano” uno studio della ONG Transport & Environment legato all’inquinamento atmosferico dovuto al trasporto marittimo.

Stando allo studio in questione, nel 2018 il trasporto marittimo europeo, considerando merci e passeggeri, ha riversato nell’atmosfera circa 139 milioni di tonnellate di CO2. quantità che è difatti superiore a quella del trasporto automobilistico.

inquinamento

Sempre secondo lo studio sopracitato, sarebbe l’italo-svizzera Mediterranean Shipping Company (MSC) la compagnia più inquinante in Europa: con le sue 362 più grandi navi-cargo, verrebbero emessi 11 milioni di tonnellate di CO2, quantità pari a quella emessa da 5,5 milioni di auto, più di qualsiasi altra società navale europea.

L’MSC sarebbe all’ottavo posto tra i maggiori inquinatori del Vecchio continente, peggio di Ryanair che si trova al decimo posto.

Lo studio della ONG si basa su dati che, a partire dal 2019, le società di navigazione hanno obbligo di comunicare all’Ue: a loro è imposto il monitoraggio e la pubblicazione, ogni anno, dei consumi di carburante e i volumi di CO2 per l’insieme delle tratte effettuate sia all’interno dello Spazio economico europeo (Ue più Islanda e Norvegia) sia tra questo e i porti dei paesi d’oltre-oceano.

Obbligo che copre tutte le imbarcazioni con una stazza lorda superiore alle 5.000 tonnellate. I dati analizzati sono relativi all’anno 2018.

Ricordiamo che l’Ue non obbliga le compagnie navali (e quelle aeree) a ridurre le loro emissioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.