Quantcast

Importante novità in Campania, arriva il servizio di geolocalizzazione per le chiamate al 118

Importante novità per il servizio sanitario del 118  in Campania. Dopo un’attesa lunga ben dieci anni il Consiglio regionale ha concesso il finanziamento triennale per il sistema di geolocalizzazione. Un grandissimo aiuto per il servizio di soccorso in quanto consentirà a tutte le centrali operative di tracciare la posizione di chiunque chiami il numero unico regionale per l’emergenza sanitaria. Giuseppe Galano, responsabile della centrale di Napoli e coordinatore regionale delle maxi emergenze, ha dichiarato che fino ad oggi era solo possibile localizzare l’ambulanza mentre con l’introduzione della geolocalizzazione sarà possibile anche individuare il posto da cui proviene la chiamata di richiesta di soccorso. Un modo per rendere più celere l’intervento degli operatori del 118 e sappiamo che in certe situazioni anche pochi minuti possono essere fondamentali per salvare una vita. Inoltre capita sovente che, in caso di situazioni di grande emergenza, la linea può cadere all’improvviso e non sempre la persona riesce a richiamare. Diventa, quindi, fondamentale la possibilità di poterla localizzare immediatamente ed il servizio diventa di vitale importanza nel caso di persone disperse.

Commenti

Translate »