Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Frana Maiori: compromessa riapertura della strada entro il Natale. Crisi strutture ricettive

A tre giorni dalla frana di Capodorso si comincia ad avere un’idea della gravità della situazione. La strada potrebbe rimanere chiusa anche per un paio di mesi. Anche se sono iniziati i lavori di bonifica. Per superare l’ostacolo bisogna transitare dal valico di Chiunzi. La Sita ha previsto le corse da Amalfi a Salerno e viceversa per Agerola. In parole povere un viaggio di quasi due ore per i pendolari della Costiera Amalfitana.

Un danno enorme per il periodo natalizio in particolare per questo versante della costiera e i comuni a ridosso della frana, Maiori, Tramonti e Cetara, per non parlare di Erchie che è isolata.

Dalla parete rocciosa, infatti, sono piovuti massi di grosse dimensioni che hanno spezzato diversi alberi. Gli operai, dunque, oltre a effettuare una disamina del territorio, in queste ore stanno ripulendo il costone rimuovendo gli alberi divelti dalla roccia e i vari massi che sono franati.

Operazioni complesse che hanno reso necessaria la chiusura della strada in entrambi i sensi di circolazione. Situazione che, inevitabilmente, sta provocando disagi non solo ai residenti e ai pendolari ma anche ai tanti turisti che, in vista delle festività natalizie, avrebbero voluto trascorrere qualche giorno in Costiera Amalfitana.

La Sita, che ieri ha diramato l’orario ufficiale delle corse procederà con i propri bus in direzione Salerno attraverso l’ex statale per Agerola, considerato che la strada del Valico risulta essere bloccata al transito dei mezzi pesanti in territorio di Corbara dove da circa un mese ancora non è stato risolto il cedimento di un tratto di strada.

I tempi per la riapertura della strada, considerata la complessità dei lavori, si prevedono abbastanza lunghi. Nel frattempo il percorso alternativo consigliato è costituito dalla strada provinciale 2, itinerario Maiori-Valico di Chiunzi e viceversa.

Maiori. Positanonews sul luogo della frana con la geologa Concetta Buonocore

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Translate »