Cittadinanza onoraria a Liliana Segre: le opinioni dei consigli comunali in Italia

Già tempo fa si discusse ampiamente sulla concessione della cittadinanza onoraria a Piano di Sorrento per Liliana Segre, nominata senatrice a vita dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e testimone attiva della Shoah. Ora il consiglio comunale di Piano di Sorrento ha approvato all’unanimità la mozione presentata dall’opposizione. L’iniziativa è stata formalizzata sulla base di un documento sottoscritto dalla rappresentanza sindacale unitaria e votato dall’assemblea dei dipendenti comunali.

In tutta Italia invece, ancora si vivono dibattiti sul concedere la cittadinanza onoraria alla senatrice oppure no. Ad esempio a Pisa si conta di concedere la cittadinanza il giorno dell’anniversario delle leggi razziali, ovvero il 5 settembre 2020, mentre al comune di Marcon, Venezia, il consiglio comunale, per decisione della maggioranza di centrodestra, blocca il conferimento della cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre. Pareri e decisioni contrastanti in tutta Italia per un argomento delicato e di tale importanza simbolica.

 

Commenti

Translate »