Caserta, clamorosa rapina alle poste e fuga dalle fogne: preso in ostaggio il direttore

Più informazioni su

Il Mattino riporta una storia agghiacciante, che sembra quasi la scena di un film. Rapinatori che sbucano da un tombino all’interno della Posta in Corso Giannone. I malviventi, professionisti del mestiere, hanno preso in ostaggio direttore e dipendenti e hanno atteso che la guardia giurata varcasse la soglia dell’ufficio postale con la valigetta blindata che conteneva il denaro per il pagamento delle pensioni previsto il primo giorno di ogni mese. Poi la fuga, sempre attraverso le fogne.

Il centro di Caserta bloccato, pensionati lasciati a bocca asciutta davanti all’ufficio postale e carabinieri e scientifica sul posto impegnati a ripercorrere la via di fuga dei quattro rapinatori.

Indagini anche alla Reggia di Caserta, dove uno dei parchi affaccia proprio in Corso Giannone.

Più informazioni su

Commenti

Translate »