Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sorrento. Massimo Coppola si dimette da assessore ed insegue la poltrona di primo cittadino

Sorrento. Massimo Coppola ha dato le sue dimissioni dal ruolo di assessore, come anticipato da Positanonews circa una settimana fa. Ed ora Massimo Coppola inizia la sua corsa verso la poltrona da primo cittadino aveva anticipato questa mossa. Massimo Coppola era stato il primo degli eletti alle comunali del 2015 superando le 800 preferenze. Ultimamente Coppola aveva dato chiari segni della sua volontà di dimettersi. Ed oggi ha annunciato la sua scelta con un video su Faacebbok nel quale spiega  come negli ultimi mesi i rapporti tra lui e l’attuale gruppo di governo si siano ulteriormente deteriorati. In particolare Coppola sottolinea come nelle ultime settimane sia stato oggetto di fortissime pressioni sia verbali che a mezzo stampa finalizzate ad ottenere una sorta di giuramento di fedeltà per il futuro all’attuale gruppo di potere ed all’attuale sindaco. A questi inviti Coppola ha ritenuto in coscienza di dover rispondere in senso negativo ritenendo che chi voglia continuare ad essere fedele al popolo non può prestare alcun tipo di giuramento al potere. Per questo motivo, ha dichiarato, ha deciso di dimettersi dalla carica di assessore della città di Sorrento pur essendo una decisione sofferta perché impegnarsi per Sorrento è sempre stato il sogno della sua vita, ma si è trattato di una scelta obbligata proprio dalla fedeltà e dall’ampore che prova per la sua città e per i sorrentini. Ed infatti le sue parole affidate ad un post sono: “Ho preso una decisione importante quanto sofferta perché i gruppi di potere che si spartiscono la città non mi interessano. gli unici a cui ho giurato fedeltà sono i cittadini di Sorrento. Da adesso cambia tutto”. Ed ora potrebbe essere proprio lui uno dei rivali più temuti dall’attuale sindaco Giuseppe Cuomo, che sente sempre più in pericolo il suo ruolo di primo cittadino. Le elezioni sono ancora lontane ma piano piano si cominciano a delineare i vari scenari. Sicuramente ne vedremo delle belle e sicuramente non mancheranno altri colpi di scena. E noi di Positanonews continueremo a seguire la vicenda.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.