Quantcast

Sorrento, ancora caos per i parcheggi pubblici: interviene il Tar

Sembra interminabile la questione parcheggi pubblici a Sorrento, dove recentemente è stato affidato l’appalto a Croce del Sud di Acerra avrebbe dovuto versare nelle casse del Comune di Sorrento 186.300 euro e dal primo novembre fino al 31 ottobre 2020 avrebbe dovuto affidare le aree di sosta alla Marina Piccola, scuola Tasso e Marina di Puolo. Così non è stato, poiché il Tar della Regione Campania ha sospeso la determina che assegnava l’appalto alla suddetta società. Il Tribunale amministrativo regionale è intervenuto in seguito al ricorso della cooperativa seconda classificata, la Solidarietà di Sorrento, la quale si vede ora assegnare l’appalto (per un importo di 135.180 euro annui). Aggiudicazione provvisoria in attesa della decisione nel merito da parte del Tar prevista per il 19 novembre.

Purtroppo si tratta di un vero e proprio déjà vu quello che interessa la città di Sorrento e la questione parcheggi, che già l’anno scorso ha visto l’intervento del Tar dopo l’affidamento dell’appalto a Croce del Sud.

Commenti

Translate »