Dalla Cina, Lavezzi dice addio al calcio.

Più informazioni su

    Conosciuto ai più come “el Pocho”, Ezequiel Lavezzi, dice addio al calcio! A darne l’annuncio, lui stesso nel pomeriggio di oggi, dopo che la sua squadra ha disputato, perdendo 3-1, la gara contro il Guangzhou Evergrande. A 34 anni ed una splendida carriera alle spalle: l’attaccante argentino si trasferì in Italia quando, nel 2004, fu acquistato dal Genoa per un milione di euro. Ma l’apice della sua gloria italiana la raggiunse con il Napoli, dove arrivò nel 2007 e vi rimase per 5 anni, collezionando 188 presenze e 48 reti tra campionato e coppe, diventando il secondo idolo argentino dei tifosi partenopei. Nel 2012 il trasferimento al PSG per 30 milioni di euro e la permanenza nella “ville lumière” durata fino al 2016 quando, con un contratto biennale con l’Hebei CFFC, firmò la sua partenza per la Cina dove oggi, al termine della gara ha espresso queste parole di commiato: “Questa partita la ricorderò per sempre perchè è l’ultima della mia carriera. Voglio godermi i miei figli, la mia famiglia. E’ il momento giusto per prendere questa decisione”.

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »