Concorso “Le mie radici”, la piccola Maria Elena partecipa con un disegno che rappresenta Positano e l’Austria, i paesi dei suoi genitori

Più informazioni su

Bellissimo il disegno della piccola Maria Elena che partecipa al Concorso di disegno e pittura “Le mie radici” riservato ai bambini ed adolescenti dai 5 ai 19 anni, a cui prende parte la scuola primaria di Positano. Ai giovani artisti veniva chiesto di rappresentare il loro legame interculturale tra l’Italia e il paese d’origine di uno o entrambi i genitori, attraverso il concetto di “radici”, creando un’opera che possa esprimere in maniera originale ed inedita la loro diversità culturale. Leni è figlia del positanese Giuseppe Fusco e dell’austriaca Elisabeth. La bambina vive a Positano, il luogo in cui è nato l’amore tra i suoi genitori. Ha tantissima fantasia, parla correttamente sia l’italiano che il tedesco e spesso trascorre qualche periodo in Austria, il paese della mamma. Quello che Maria Elena ha voluto rappresentare nel suo disegno è se stessa nelle vesti di una principessa che si trova orgogliosamente al centro di due culture, rappresentate dalla bandiera italiana in una mano e quella austriaca dall’altra. Di Positano ha voluto raffigurare il mare, il sole e la pizza. Dell’Austria invece ha scelto Vienna, le montagne piene di neve, la renna che simboleggia l’inverno e la Sachertorte.

Più informazioni su

Commenti

Translate »