Castellammare. Indagato il 48enne stabiese che aggredì un militare della Capitaneria di Porto

I militari della Capitaneria di porto di Castellammare di Stabia, congiuntamente a personale della locale Stazione dei Carabinieri, hanno eseguito, su disposizione della Procura della Repubblica di Torre Annunziata, un’ordinanza applicativa della misura cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Torre Annunziata a carico di E.S. di anni 48 (con obbligo di firma), residente nel Comune di Castellammare di Stabia, indagato per il reato di minacce e violenza.

Il 48enne è stato sottoposto all’obbligo di firma perché lo scorso 11 luglio ha colpito con schiaffi e pugni al volto un militare in servizio sulla motovedetta CP 532 della Guardia Costiera di Castellammare di Stabia, che si apprestava ad effettuare i preliminari controlli degli apparati di bordo in vista di un’operazione in mare contro i datterari. Il video dell’aggressione, pubblicato sui social, era diventato virale.

Commenti

Translate »