Quantcast

Calcio, il Sorrento espugna Foggia. Davide Cacace: “Le sensazioni dopo la vittoria sono positive”

Un cammino importante quello del Sorrento che oltre all’ottima classifica, dopo Taranto, è riuscito ad espugnare anche Foggia. A commentare, il bellissimo momento dei campani è uno dei calciatori più esperti Davide Cacace: “Le sensazioni dopo la vittoria di Foggia sono molto positive anche perchè quello del Sorrento è un gruppo giovane che sta vivendo momenti nuovi. Il segreto? Il fatto che ci alleniamo bene e che seguiamo alla lettera il tecnico Maiuri. Poi, il ds Amodio è stato bravo perchè ha costruito una buonissima squadra non spendendo tantissimo”.

LA PROSSIMA: “Faccio questo campionato da anni e so che il Nardò ha calciatori importanti. Dovremo fare la nostra partita affrontando i neretini come se fossero una formazione d’alta classifica. Solo così potremo portare il risultato a casa”.

GLI ESONERI: “Nel calcio moderno a pagare subito sono gli allenatori. Le società non danno tempo di svilppare il proprio gioco anche perchè molte hanno voglia di tornare nelle categorie che meritano”.

L’OBIETTIVO: “Resta sempre la salvezza: poi, l’appetito vien mangiando. Ora pensiamo soltanto a raggiungere i quarantadue punti. Poi, se ci sarà l’occasione penseremo a qualcosa in più”.

IL TARANTO: “Conosco il percorso che ha fatto e che sta facendo Panarelli e posso confermare che è un ottimo allenatore. Ha dato una botta di vita al Taranto e ora sta ricevendo risultati importanti per la piazza e la tifoseria”.

Commenti

Translate »