Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Ancora frodi telefoniche in Costiera. Truffa da finte agenzie Google: ecco cosa si deve sapere

Recentemente è scoppiata la vicenda delle telefonate di falsi tecnici delle falde acquifere o quant’altro. Una truffa molto diffusa a Positano, ma ora nuove frodi minacciano la nostra quotidianità. Invitiamo soprattutto i titolari di attività a prestare la massima attenzione, poichè i truffatori fanno leva proprio su questo, ad esempio: “La contatto per conto di Google, stiamo facendo delle verifiche sulle nostre mappe e la vostra attività non risulta…” Oppure “La contatto da Google, abbiamo visto che il vostro sito non è ben posizionato… ” Se vi sono capitate telefonate o mail che cominciano in questo modo, vi invitiamo a prestare la massima attenzione poichè, oltre al fatto che nessuno può garantirvi al 100% il posizionamento di parola chiave sui motori di ricerca, Google non telefona per vendervi i suoi servizi e Google maps è gratuito e non ha canoni.

Partiamo da un punto chiaro e fermo: Google non telefona, non invia mail e non manda commerciali per proporre e vendere i suoi servizi.
L’inserimento nelle mappe e il posizionamento sui motori di ricerca sono servizi offerti da professionisti e agenzie, ma se si presentano come Google o in maniera poco chiara, forse c’è da farsi qualche domanda sulla loro serietà e su come poi lavoreranno.

L’inserimento di un’attività su Google Maps è gratuito, non ci sono canoni o costi da pagare a Google. Questo non significa che un’agenzia non possa richiedervi il costo delle risorse che impiega per realizzare la scheda, ma dovrà essere chiaro e trasparente quanto e per cosa pagate.
Un conto è chiedervi un costo per il tempo e il lavoro delle persone che realizzano i testi, le foto e creano una scheda ricca e accurata con tutte le informazioni, un altro conto è inventare canoni o costi da attribuire a Google che invece non ci sono.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.