Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Agerola, cominciate le lezioni al Campus “Principe di Napoli”

La settimana scorsa è stato inaugurato il Campus Principe di Napoli ad Agerola, alla presenza del Governatore Vincenzo De Luca e del sindaco Luca Mascolo, e nella giornata di ieri sono partite le lezioni ufficialmente. Lo chef Heinz Beck ha parlato per la prima volta con gli studenti dell’innovativo Campus che, ricordiamo, è la prima Università Gastronomica e Centro di Alta formazione e specializzazione universitaria, interamente dedicata alla gastronomia e al turismo.

Tanto l’entusiasmo per il sindaco Mascolo che, all’inaugurazione, aveva così parlato: “La Colonia Montana, sarà restituita alla collettività in tutto il suo splendore dopo l’imponente intervento di ristrutturazione. La cattiva politica spesso incide su questo tipo di cose, e questa andava sconfitta con i fatti. Già nel 2011 avevamo cominciato a dire che la Colonia sarebbe diventata un Campus universitario e molti ci davano dei pazzi, dei visionari. Credevano saremmo stati destinati al fallimento”.

Anche ieri, il primo cittadino, come detto, era presente a fare gli auguri agli studenti: “Auguri di buon lavoro. Arrivare ad oggi sono stati fondamentali amore, lotta e lavoro. Abbiamo raggiunto una vetta che sembrava irraggiungibile”.

Ma non solo entusiasmo. C’è, infatti, anche qualche critica, per lo più relativa alla retta: per conseguire la laurea triennale, infatti, si parla di 8000 euro annui. 24 mila euro, quindi, a cui ovviamente vanno aggiunti quelli dell’alloggio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.