Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Vico Equense avrà l’asilo nido comunale: arrivano 300mila euro dalla Regione per la Fondazione Masturzi Ravel di Arola

Era un agosto infuocato quando in consiglio comunale il gruppo VICOINVOLGIAMO chiese che venisse riattivato l’ufficio Europa.  Da quel giorno – ricostituito lo stesso – tanti sono stati i progetti portati a termine; ultimo in ordine di tempo l’asilo di Arola.

Il finanziamento dell’importo di 300mila euro ottenuto dalla Regione Campania, nell’ambito dei Fondi Por FERS 2014/2020, permetterà ai genitori dei piccoli bimbi ai quali, la cittadina vicana, regalerà un asilo nido. «Un’opportunità troppo importante per lasciare che potesse svanire», il commento a caldo del Sindaco Andrea Buonocore.

Il progetto presentato dal Comune di Vico Equense fortemente voluto dalla maggioranza stessa e che aveva sollevato polemiche e scetticismo in fase di presentazione è stato valutato positivamente dalla regione campania e sarà realizzato in alcuni locali al primo piano della Fondazione Masturzi Ravel ad Arola, sopperendo in tal modo a una atavica carenza territoriale nell’offerta formativa scolastica.

Un evento importante, divenuto realtà grazie al lavoro svolto dalla amministrazione comunale e dalla maggioranza del gruppo VICOINVOLGIAMO che, senza giri di parole, impose la ricostituzione del già citato ufficio. Premiato un lavoro di squadra che ancora una volta dimostra come l’unitá di intenti porti a grandi risultati.

«Un lavoro di squadra – commenta soddisfatto il Sindaco Buonocore -, grazie al quale siamo riusciti a ottenere un altro finanziamento, forse il più difficile, che regalerà alla Città di Vico Equense un’opera mai avuta prima. Ringrazio, l’Ufficio Europa, e tutti coloro che hanno lavorato instancabilmente per far sì che un simile obiettivo potesse essere raggiunto. Sono davvero orgoglioso, – conclude Buonocore – un risultato del genere mi ripaga di tutti gli sforzi compiuti».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.