Tramonti sul TGR Campania: rilancio per le produzioni di castagne e vino

Tramonti si lascia alle spalle il periodo buio che aveva messo in ginocchio i produttori di castagne, con il cinipide galligeno quasi del tutto debellato. Il servizio di Enzo Ragone per il TGR Campania, andato in onda ieri nell’edizione delle 14 su Rai 3, racconta la grande annata che ha visto rilanciare le produzioni di vino e castagne nel ridente paese collinare della Costiera Amalfitana. I lanci di torymus sinensis, gli insetti antagonisti del cinipide, stanno funzionando contro l’insetto asiatico che ha procurato non poche difficoltà ai castanicoltori, che ora possono ritenersi soddisfatti di una misura, sostenuta dall’amministrazione comunale: i castagni quest’anno sono rigogliosi, ed hanno restituito magnifici frutti.

tramonti tgr campania vino castagne

L’agricoltura eroica nell’entroterra della Divina, vanta poi di una produzione di vino invidiabile, come mostrano le telecamere della troupe Rai, che hanno fatto visita ai poderi della Cantina Tagliafierro situati nel borgo di Campinola, dove le viti sono allevate dal giovane agricoltore Raffaele Tagliafierro, intento a raccogliere le ultime uve di fine ottobre, sane e baciate dal sole di questa lunga estate, che in cantina daranno sicuramente un ottimo nettare, sempre più apprezzato e immancabile per accompagnare le tante bontà che sono prodotte in una terra laboriosa e generosa come Tramonti.

Commenti

Translate »