Sul tetto di Napoli brilla vico equense. Alla guida del ristorante Renzo e Lucia, due giovani chef vicani : Di Martino Marco e Davide Esposito. foto

Sul tetto di Napoli brilla vico equense. Alla guida del ristorante Renzo e Lucia, due giovani chef vicani : Di Martino Marco e Davide Esposito.
Da un progetto di Marcello Sebillo e Ilaria Montefusco , nasce sulla collina più alta di Napoli il ristorante più suggestivo della città.
Qualità degli ingredienti, freschezza, territorio, tecnica, innovazione e grande ricerca, ecco cosa troveremo nel menu della nuova coppia Di Martino-Esposito.
Entrambi scuola Gennarino, entrambi promotori della tradizione e dei sapori territoriali. In una melodia di gusti e di sapori, il direttore d’orchestra,Isabella Montefusco, dirige la sala come in una sinfonia perfetta.
Nella proposta del nuovo menù troviamo terra e mare, passando dai tradizionali metodi di cottura partenopei alle tecniche di cottura francese. Presenti prodotti d’eccellenza come la pasta di Gragnano firmata Gerardo Di Nola, erbette, carne beneventana, pescato del nostro golfo.
Vari sono i cavalli di battaglia, il polpo cotto a bassa temperatura e poi arrostito con crema di patata al limone e porro scottato. Bottone ripieno in brodo di cappone crema di carota e aria di sedano e tanti altri. Ogni giorno oltre al menù, potremo assaporare piatti sempre diversi seguendo la stagionalità e le offerte del mercato ittico e ortofrutticolo. Un vero e proprio viaggio tra emozioni e suggestioni, profumi e sapori.

All’amico Marco, che abbiamo seguito nelle sue evoluzioni negli anni , è venuto finanche in redazione a Piano di Sorrento , e a tutto lo staff, gli auguri di Positanonews

Commenti

Translate »