Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Si inaugura a Vietri il Potlach ideato da Biffi Gentile

Più informazioni su

Oggi alle 16.30, verrà inaugurata la grande nuova installazione a mosaico ceramico “a spezzato” sui muri accanto all’ingresso del vettore meccanico, un intervento che segnerà l’ingresso alla città di Vietri sul Mare e l’accesso alla strada per la Costa d’Amalfi, Patrimonio dell’Umanità. Una collocazione straordinaria e privilegiata, che ha indotto l’Amministrazione Comunale a promuovere un progetto d’immagine urbana assolutamente innovativo da diversi punti di vista. «Impreziosiamo – spiega il sindaco Giovanni De Simone – l’ingresso di Vietri sul Mare, con una vera e propria opera d’arte. Ci abbiamo lavorato tanto ed ora questo mosaico diventa realtà». Si tratta di un’opera collettiva: tutti i pezzi che la compongono sono infatti stati donati da artieri, imprenditori e collezionisti vietresi, italiani ed esteri. E tutti, tranne che in un caso, sono stati frantumati prima di essere posati. Ci si è ispirati a un rito tribale, quello del Potlatch, che consisteva nella rinuncia a beni individuali a favore della coesione e della fortuna di una comunità intera. Un’azione sovente in passato teorizzata, ma non praticata, da alcune avanguardie artistiche. «Ringrazio Enzo Biffi Gentili – spiega, invece, il delegato alla ceramica Daniele Benincasa – così come ringrazio i tanti artisti che hanno preso parte a questo esperimento artistico così innovativo e così bello. Una novità per Vietri sul Mare». Sulla base vincolante dei materiali liberamente offerti alcuni specialisti come Enzo Biffi Gentili, ideatore del progetto e direttore artistico del Premio Internazionale “Viaggio attraverso la Ceramica”, manifestazione della quale si celebra il Ventennale; gli architetti Giancarlo Solimene e Daniela Scalese; la designer grafica Silvia Virgillo; l’impresa D.R. Costruzioni e alcuni artieri vietresi tra i quali il Maestro d’Arte e Mestiere Franco Raimondi hanno elaborato e attuato il piano di posa. «Siamo certi – dice l’assessore al turismo, cultura, spettacolo e comunicazione Antonello Capozzolo – che questa eccezionale opera sarà attrattiva per il turismo e per quanti scelgono Vietri sul Mare proprio per le sue ceramiche e per la sua tradizione artistica». L’installazione di organi genitali maschili e femminili parte integrante del Potlach,è stata al centro di forti polemiche nei mesi scorsi, poiché molti cittadini non li ritenevano consoni alla tradizione ed alla storia di Vietri. Gli elementi controversi sono stati tolti per evitare ancora polemiche ed oggi il nuovo Potlach vede convivere frantumi di opere di eminenti maestri come Antonia Campi, Silvia Zotta, Susan Loewenherz, purtroppo scomparse, di Manuel Cargaleiro ed altri protagonisti del “Viaggio attraverso la Ceramica”, accanto a quelle di altri colleghi di varie generazioni e città della ceramica: i fratelli Liguori, Raffaele Falcone, Ferdinando Vassallo, Sandro Mautone, Torido Mazzotti d’Albisola, ed altri  poi molti giovani, e persino anonimi autori inclini al “grottesco”, altro tratto distintivo della ceramica vietrese. Nel contempo dell’, inaugurazione il vettore meccanico che dalla stazione ferroviaria di Vietri porta a Piazza Matteotti, funzionerà regolarmente, per poi, dopo l’ultimo definito collaudo previsto per il fine settimana, lo stesso sarà attivo definitivamente.
Antonio Di Giovanni

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.