Sant’Agnello. L’appello di Sagristani per far adottare i cani sequestrati “Dove è finito il popolo degli animalisti che manifestava in piazza?!”

Sant’Agnello. L’appello di Sagristani per far adottare i cani sequestrati . Il post virale del sindaco Piergiorgio Sagristani sta suscitando molte discussioni

” Dove è finito il popolo degli amanti dei cani che manifestava in piazza e inneggiava alla loro liberazione ? Dove e’ finito l ideale animalista ? Dove e finita la determinazione a trarre in salvo i poveri cani ? Quando si spengono i riflettori il problema non esiste più !!! Al comune sono solo arrivate solo 4 RICHIESTE di ADOZIONE , per il.resto deposta la rabbia e i furori mediatici la situazione resta la stessa !! Come diceva Eleonora Pimentel Fonseca rimane il “resto di niente”!!! Un occasione mancata di essere più umani con gli umani e meno bestie con le bestie !!! Ma io spero ancora !!!???”

La vicenda dei cani nella casa di una donna, che ha avuto già problematiche precedenti, ha fatto il giro dell’Italia. In Campania arrivò Rizzi e manifestarono decine di animalisti, arrivò anche la polizia di Sorrento, carabinieri, l’ASL veterinaria di Sorrento / Castellammare di Stabia ( Napoli A3) , di tutto e di più. I cani furono finalmente sequestrati, dei 22 trovati solo 4 sono stati adottati finora, anche Positanonews cerca di dare forza a questo appello.

Commenti

Translate »