Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sant’Agnello, i cani sequestrati si possono avere in adozione: ecco il bando

La vicenda dei cani maltrattati che ha scosso tutta Sant’Agnello continua ancora oggi. Stavolta però si tratta di dimostrare buon cuore, solidarietà ed amore per gli animali. I cani provengono dall’ormai conosciuta vicenda, che vide le prime denunce partire dal gruppo Facebook “Miglioriamo Sant’Agnello”, con video che documentavano urla e rumori di animali, reclusi in casa. In seguito ad un sopralluogo dell’Asl Napoli 3sud e le forze dell’ordine, si decise di sequestrare i cani, trasferendoli al canile del Comune di Sant’Agnello. A tal proposito, il Sindaco Sagristani, per evitare di dover trattenere i cani in gabbia, in collaborazione con la Polizia di Sorrento, comunica la possibilità di prendere in adozione gratuitamente i cani sequestrati, in modo da riportare gioia e serenità in quei splendidi cuccioli che meritano una nuova famiglia che li possa amare per davvero. Ora tocca ai cittadini salvare questi cuccioli. In che modo? Adottandoli.

Il Comune di Sant’Agnello mette a disposizione la domanda e delle documentazioni per l’affidamento dei cani, da inviare entro e non oltre il 18 ottobre 2019. Di seguito riportiamo i documenti pubblicati dal Comune di Sant’Agnello: Modulo disponibilità – Bando pubblico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.