Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Salerno, domani 23 ottobre la protesta per la vicenda prescrizioni

L’Unione delle Camere Penali ha indetto l’astensione dalle udienze dal 21 al 25 ottobre 2019 per protestare contro l’entrata in vigore della riforma del ministro Bonafede che prevede il blocco della prescrizione dei reati dopo la sentenza di primo grado sia di condanna che di assoluzione dell’interessato: “all’astensione parteciperà anche la Camera Penale di Salerno che è l’organismo di rappresentanza degli avvocati penalisti di Salerno riconosciuto dalle istituzioni” fa sapere l’Avv.Stefania Forlani, Vice Presidente della Camera Penale Salernitana, che aggiunge ” il 23 ottobre 2019 gli avvocati scenderanno in strada e, dopo un sit in che si terrà in via Dalmazia dinanzi alla Cittadella Giudiziaria, saranno  in mezzo alla gente. L’avvocatura è  compatta e sente il  dovere di comunicare con efficacia ai cittadini il significato della battaglia che sta conducendo, va spiegato con linguaggio immediatamente  comprensibile che gli avvocati stanno lottando per evitare che venga dato un colpo di spugna ad un istituto, la prescrizione, che impone la celebrazione del processo in tempi celeri per evitare che chi è imputato lo rimanga per sempre. Una battaglia di civiltà e di tutela dei diritti degli individui che ha uno scopo inderogabile ed in proposito  mi piace ricordare un aneddoto su Winston Churchill che, alla domanda ‘qual è il vostro obiettivo?’ rispose con l’unica parola possibile in tempo di guerra ‘Vittoria, vittoria a tutti i costi’: ed è questa, sulla prescrizione, una lotta che l’avvocatura deve vincere a tutti i costi, perché è per la salvaguardia delle garanzie dei cittadini di questa Nazione”.

protesta prescrizioni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.