Positano, Villa Romana in scadenza. Contratto affidamento servizi: trovati 420 mila euro per rinnovo

Positano, Costiera amalfitana. Grande successo per  la Villa Romana e il MAR , le visite sono apprezzatissime, ma  è in scadenza il contratto di affidamento dei servizi inerenti la gestione della Villa Romana, consistente nel complesso archeologico romano presso la chiesa Santa Maria Assunta di Positano e relativi ai servizi di pulizia e accoglienza culturale, ai sensi dell’art. 117 del D. Lgs. n. 42/2004. L’amministrazione De Lucia ha trovato 420 mila euro e proceduto al rinnovo visto che si tratta di servizi di cui all’Allegato IX del D. Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii. del D.Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii. e che permangono le ragioni per procedere all’affidamento all’esterno dei servizi di cui trattasi e precisamente:

a) le attività connesse al potenziamento del Complesso Museale richiedono l’utilizzo di risorse umane e di professionalità che non sono presenti all’interno della struttura burocratica comunale;
b) non è possibile reperire le professionalità di cui sopra per mezzo di nuove assunzioni di personale in quanto le risorse da destinarvi esaurirebbero totalmente, ed anzi supererebbero, i limiti di capacità assunzionale imposti al Comune dalle vigenti leggi in materia Per cui visto  che è quindi necessario ed opportuno, al fine di assicurare il pieno funzionamento del MUSEO ARCHEOLOGICO ROMANO PRESSO LA CHIESA SANTA MARIA ASSUNTA DI POSITANO “LA VILLA D’OZIO”, avvalersi nuovamente della facoltà concessa dall’art. 117 del D. Lgs. 42/2004 (Codice dei Beni Culturali e Ambientali) affidando all’esterno la gestione del servizio strumentale di custodia e accoglienza museale

Al proposito è stato fatto un deliberato di Giunta che prevede:
• che, contemperando le necessità contrapposte di garantire una progettualità di medio periodo, da un
lato e, dall’altro, di non pregiudicare la possibilità di valutare nuovi assetti gestionali che dovessero
prospettarsi alla luce di novità legislative sopravvenute o di riorganizzazione dei servizi comunali, appare
opportuno prevedere in tre anni la durata del nuovo affidamento all’esterno dei servizi di cui sopra, anche
al fine di agevolare la partecipazione alla procedura delle P.M.I.;
• che il Piano Biennale della programmazione degli acquisti di beni e servizi nonché il D.U.P. 2019/2021
prevedono l’acquisizione dei servizi di cui trattasi;
VISTO il progetto per l’acquisizione dei servizi di cui trattasi, costituito dal Capitolato Speciale d’Appalto
avente carattere Descrittivo e Prestazionale, per l’importo complessivo di euro 530.000,00, predisposto dal
Responsabile dell’Area Amministrativa – Settore Affari Generali e Istituzionali – Cultura – Manifestazioni , e
ritenuto il medesimo meritevole di approvazione;

Quindi visti tutti i presupposti DELIBERA
1. di approvare il progetto per l’acquisizione del SERVIZIO STRUMENTALE DI CUSTODIA E ACCOGLIENZA
MUSEALE RELATIVO AL MUSEO ARCHEOLOGICO ROMANO PRESSO LA CHIESA SANTA MARIA ASSUNTA
DI POSITANO “LA VILLA D’OZIO”, di durata triennale, e per l’importo complessivo di euro 530.000,00,
costituito da Capitolato Speciale d’Appalto avente carattere Descrittivo e Prestazionale, predisposto dal
Responsabile dell’Area Amministrativa – Settore Affari Generali e Istituzionali – Cultura – Manifestazioni, i
cui elaborati sono depositati agli atti di ufficio ed il cui quadro economico è il seguente:
QUADRO ECONOMICO DI SPESA DEL PROGETTO
A. SERVIZIO
a.1 Importo lordo del servizio €uro 407.700,00
a.2. Oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso €uro 12.300,00
———————————————–
Totale Importo Lordo Servizio €uro 420.000,00
B. SOMME A DISPOSIZIONE DELL’AMMINISTRAZIONE
b.1 IVA sui servizi (22% di A) €uro 92.400,00
b.2 Oneri per personale interno (1,6% di A) €uro 6.720,00
b.3 Spese per servizi aggiuntivi ASMECOMM €uro 7.000,00
b.4 IVA su servizi aggiuntivi (22% di b.3) €uro 1.540,00
b.5 Imprevisti ed arrotondamenti €uro 2.340,00
—————————————
Totale Importo Somme a disposizione €uro 110.000,00
IMPORTO TOTALE PROGETTO €uro 530.000,00
2. di dare mandato al Responsabile dell’Area Amministrativa – Settore Affari Generali e Istituzionali –
Cultura – Manifestazioni per l’indizione e l’espletamento della procedura.

Commenti

Translate »