Quantcast

A Positano c’è Maxi Lopez: l’ex di Wanda Nara e bomber del Crotone al Parking Di Gennaro

Una Positano ottobrina trova un’altra star del calcio. Sbarca nella città verticale il bomber del Crotone Maxi Lopez. L’attaccante argentino fa sosta al Garage Parking Di Gennaro, dove concede volentieri uno scatto con lo staff del noto parcheggio custodito di via Pasitea. Maxi Lopez arriva in Costiera Amalfitana dopo la vittoria casalinga di ieri sera all’Ezio Scida con la Virtus Entella (3-1), dove l’ex Barcellona e Milan gioca lo spezzone di partita finale, una gara particolare dedicata al preparatore atletico Sergio Mascheroni, scomparso in settimana.

Maxi Lopez muove i primi passi nel River Plate, formazione argentina con cui debutta a 17 anni in prima squadra e vince i campionati di Clausura 2002, 2003 e 2004 realizzando 16 reti in 70 partite disputate. Nel 2005 passa al Barcellona per sostituire l’infortunato Henrik Larsson: con i blaugrana vince due campionati spagnoli, una supercoppa di Spagna e una Champions Leaugue. Chiuso dall’arrivo di Eiður Guðjohnsen, Maxi López sarà ceduto in prestito al Maiorca nel 2006, cominciando a cambiare club, come FK Mosca e Grêmio ed in Brasile rinasce, prima di passare al Catania dove lascia il segno con 26 reti in 70 presenze, nel suo miglior momento della carriera.

“La gallina de oro”, così soprannominato in patria, resta in Italia vestendo le maglie di Milan, Sampdoria, di nuovo Catania, Chievo, Torino, Udinese e nell’ultimo anno si è ritagliato un ulteriore esperienza in Brasile a Vasco da Gama, per poi far ritorno nel vecchio continente e perorare la causa del Crotone in Serie B. Maxi Lopez, noto ai più specie per le vicende personali e di gossip per il triangolo amoroso con Wanda Nara e Mauro Icardi: con la soubrette argentina sposata nel 2008 ha avuto i tre figli Valentino Gastón, Constantino e Benedicto, si è separata nel 2013.
Grazie a Francesco Amodio rossonero doc Milanista da sempre

Commenti

Translate »