Quantcast

Piano di Sorrento, Villa Fondi: Conferenza Internazionale sulla tutela delle risorse idriche. foto

Ricordando che domani si celebra San Francesco d’Assisi Patrono d’Italia, e soprattutto citando il passo del suo cantico che loda l’acqua che si avvia alla conclusione la “Conferenza Internazionale sulla tutela delle Risorse Idriche. Nel Cantico delle creature Francesco loda il Signore “per sor’acqua, la quale è molto utile et humile et pretiosa et casta”.
La successione degli aggettivi alterna valori non tutti usuali. Sull’utilità e sulla preziosità non vi può essere che consenso; ma, accostandovi l’umiltà e la castità, ossia la purezza, siamo portati in una dimensione ‘pacificata’, poiché l’acqua può pure, al contrario, essere sporca e tumultuosa con le conseguenze negative che si possono agevolmente immaginare. Sembrerebbero derivarne precisi compiti per l’umanità tenuta a impedire il deterioramento di un bene naturale dal carattere positivo sia pratico sia simbolico. – Non possono gli assetati bere acqua sporca -. L’acqua destinata al consumo umano deve essere considerata un alimento ed, in quanto tale, deve essere preservata la qualità e il suo valore nutrizionale; essa deve essere “buona” e “non deve contenere microorganismi, parassiti, né altre sostanze in quantità e concentrazioni tali da rappresentare un potenziale rischio per la salute umana.
La sicurezza dell’acqua potabile è indicata nelle linee guida di riferimento dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, e le modalità operative sono seguite dal Servizio di Igiene e Salute Pubblica del Dipartimento di Prevenzione dell’Asl Na 3 Sud. Le relazioni degli ospiti della conferenza si sono concentrate sugli aspetti del controllo della qualità delle acque destinate al consumo umano con particolare riferimento al nuovo approccio dei Piani di Sicurezza dell’acqua (Water Safety Plans) rivolto all’intera filiera idrica dalla captazione alla distribuzione . Sono intervenuti l’Ing .Gennaro Sosto, Direttore Asl Na 3 Sud, il Dr. Antonio Limone, Direttore Generale Istituto Zooprofilattico del Mezzogiorno, Dr. Paolo Sarnelli Regione Campania UOD, Prof.Dr. John Fawell dell’OMS, Dr. Luca Lucentini Istituto Superiore di Sanità, Prof. Marco Trifuoggi, Chimico della Federico II, Dr.ssa Eloise Pierce dell’Orsa Campania, Dr.Alfonso Giannoni, Assessorato Sanità Regione Campania, Dr. Emilio Prisco, Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Torre Annunziata.
a cura di Luigi De Rosa.

Commenti

Translate »