Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Meta. Aiutiamo il 22enne Federico, sfrattato di casa e costretto a dormire per strada

Più informazioni su

E’ la seconda notte che dorme all’addiaccio . Se era un migrante o un cane, forse ci sarebbe stata una mobilitazione popolare in penisola sorrentina, un posto per un paio di notti in qualche stanza della Chiesa a Sorrento . Invece no.  Il ragazzo è residente a Meta , pare abbia chiesto anche al sindaco Peppe Tito che si è detto disponibile, ma i servizi sociali non lo hanno ricevuto. Ieri ha dormito in una panchina alla Siesta, stanotte a Sant’Agnello vicino al Bar De Maio, nei pressi della mobilitazione per i cani. Ma per lui niente.

Aiutiamo Federico

Il 22enne Federico, un ragazzo sano, intelligente e volenteroso,  ha bisogno di aiuto momentaneo, almeno farlo dormire da qualche parte in attesa che trovi qualche lavoro e sistemazione dallo sfratto,  e noi lanciamo un appello nella speranza che qualcuno possa dargli una mano. Federico è stato sfrattato dalla casa in cui viveva in Via dei Cassari.

Oggi Federico si è rivolto ai servizi sociali del suo Comune ma, a suo dire, non è stato ricevuto poiché non era giornata di ufficio. Ora Federico è costretto a vivere per strada e quella che si appresta ad affrontare sarà la seconda notte in cui dormirà su una panchina. Una situazione insostenibile ed umiliante per un ragazzo così giovane. Speriamo che qualcuno sia in grado di aiutarlo, magari ospitandolo temporaneamente. Non dimentichiamoci che siamo oramai in autunno e dormire per strada di notte diventa veramente difficile.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giuseppe Iaccarino

    si ringraziano le autorita’ che infrangono l’articolo 42 della costituzione italiana favorendo la speculazione immobiliare in penisola facendo diventare il diritto alla casa un privilegio per pochi un ringraziamento anche alla chiesa che approfittando dell’odiosa speculazione trasforma i monasteri in stanze a notte per turisti……………………

  2. Scritto da Tonino Maresca

    Perchè non rimarcate il fatto che le Parrocchie sono sempre molto NON presenti quando si tratta di problematiche locali!